Per appuntamenti: giuliana.naccari@gmail.com
Igienista dentale, sbiancamento dei denti

sbiancamento denti con laser

Trattamento di sbiancamento dei denti con il laser a Milano

Chi non vorrebbe avere denti bianchissimi? Oggi, sfoggiare un sorriso da prima pagina è possibile. Basta ricorrere alle tecniche e ai professionisti giusti. Una delle metodiche più efficaci a nostra disposizione per rendere i denti perfetti è lo sbiancamento dei denti tramite laser, che effettuo con successo e massima soddisfazione dei miei clienti da ormai diversi anni. Lo consiglio soprattutto in presenza di denti gialli o macchiati, quasi sempre per causa di uno stile di vita non corretto, per esempio dell’abitudine di masticare tabacco, del consumo di sigarette (la nicotina macchia i denti) e di grandi quantitativi di sostanze particolarmente coloranti, come la liquirizia, il vino rosso, i carciofi.

Come si svolge lo sbiancamento laser

La procedura di sbiancamento laser mirata a rendere i denti perfetti andrebbe sempre svolta dopo una seduta di igiene orale, che aiuta a togliere le macchie. Si svolge in più fasi. Per prima cosa, isolo le mucose dai denti, così da proteggerle: in genere, applico un liquido indurente sul bordo della gengiva, che solidifica nel giro di pochi minuti, formando una sorta di barriera isolante. Quindi, procedo con lo sbiancamento laser vero e proprio: applico sui denti gialli e macchiati un gel a base di periossido di idrogeno o carbamide ad alta concentrazione. Si tratta di due sostanze a effetto sbiancante: rilasciano ossigeno e disgregano il pigmento che dà il colore ai denti, riuscendo a sbiancarli. Infine, indirizzo sulla zona un laser per accelerare la reazione chimica di ossidoriduzione del gel sbiancante: il gel riesce così a oltrepassare velocemente la barriera dello smalto. Il risultato? Denti bianchi e finalmente brillanti. Il tempo di posa necessario per sbiancare i denti è variabile da caso a caso. Al termine, tolgo il gel di protezione indurito e controllo il risultato ottenuto.

Cosa evitare di mangiare dopo il trattamento di sbiancamento laser

Il trattamento di sbiancamento laser per denti gialli è indolore e non provoca fastidi. Come tutte le altre metodiche utilizzate per sbiancare i denti, però, può rendere la bocca più sensibile per qualche giorno. Ecco perché, nelle ore successive, è bene non mangiare cibi troppo acidi, come agrumi e pomodori, che potrebbero risultare aggressivi nei confronti del tessuto dentario appena trattato. Nei due- tre giorni che seguono la procedura, inoltre, è meglio evitare di consumare cibi e bevande colorate: i denti, infatti, possono rimanere più porosi per qualche giorno, quindi, c’è il rischio che assorbano più facilmente quanto ingerito. Per mantenere i denti bianchissimi, dunque, meglio non rischiare.

Quanto costa lo sbiancamento dei denti con laser?

Il costo dello sbiancamento denti con laser non è fisso, ma dipende da una serie di fattori. Si tratta, comunque, di cifre molto ragionevoli. Personalmente, nel mio studio applico prezzi particolarmente competitivi rispetto a quelli di mercato nella zona di Milano.

Perché rivolgersi a me

Per qualsiasi dubbio o richieste di preventivo sullo sbiancamento laser o su altri trattamenti di igiene dentale, in grado di regalare denti bianchi, perfetti e sani, non esitate a contattarmi. Sarà ben lieta di rispondere a tutte le vostre richieste. La soddisfazione dei miei clienti, infatti, è per me una priorità assoluta. Rivolgendovi a me sarete certi di ottenere massima professionalità, dedizione e cura dei dettagli. Svolgo la mia professione ormai da svariati anni, con enorme passione e impegno, tendendomi continuamente aggiornata, per cui sono in grado di assicurarvi il meglio nel mio settore.

Vuoi scoprire se questo trattamento fa al caso tuo? Contattami